Diciannove. Amando, AmarSi

Chi corre verso la vita, è capace di oblio. Chi ricorda, chi esita, chi ha un animo troppo poetico, pende rovinosamente verso la morte.

Non è iniziare ad amare il difficile. Un bel sentimento, l’amore, strabocchevole d’euforia e di illusioni. Il punto è, caduta l’illusione, seguitare ad amare.

Se la nostra libertà è (possibile) in un Altro, è in colui ch’è capace di amarci senza privarci della nostra solitudine.

Amare, talvolta, significa mettere a repentaglio i propri limiti, valicarli senza avvedersene e scegliere di tradirsi. Come si fa a restare fedeli a se stessi quando si ama senza riserve?

Amando, talvolta, ci si dimentica.

Pubblicità

3 pensieri su “Diciannove. Amando, AmarSi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.